Lo Yacht dei record


Mais Vinicio racconta ...

Uno degli episodi che mi diverte di più raccontare...

Siamo nel 1988 ricevo una telefonata da parte dell' Abarth per la quale all' epoca realizzavo le grafiche su diversi prototipi  come ECV/LC2 che partecipavano ai campionati mondiali su pista.  Mi chiedono di realizzare la decorazione dello yacht di lusso del Gruppo Azimut ancorato al porto di Viareggio ed in procinto di tentare il record mondiale di Traversata Atlantica senza rifornimento con a bordo almeno un passeggero pagante, necessario per poter omologare il record.  Il passeggero pagante sarebbe stato nientemeno che l' illustre miliardario Winthrop Rockefeller che comprò il biglietto di imbarco per la cifra simbolica di un dollaro, mentre come skipper figurava Cesare Fiorio.  Poiché in occasione di una precedente Traversata l' imbarcazione arrivò al traguardo con gli adesivi per metà staccati mi spiegano che si tratterebbe, per evitare ancora questo inconveniente, di realizzare la grafica Martini e le scritte rigorosamente in vernice.  

La mia risposta è un no deciso. Addico mille ragioni: non sono in vena di muovermi da Torino, non mi sento di mollare il lavoro e la famiglia.... E poi a dirla tutta questo tipo di lavorazione mi fa pensare all' incombere di ogni genere di grattacapi e imprevisti!

Mi reco così alla sede dell' Abarth per ribadire la mia decisione di fronte a tutti i pezzi grossi dell' azienda. Cercano di convincermi in tutti i modi, onestamente mi dispiace non poterli accontentare ma la mia risposta finale è sempre un fermo no, non me la sento.  Ad un certo punto uno di loro tira fuori un assegno e mi chiede di scriverci su una cifra qualsiasi.

"Avanti, scriva una cifra per cui accetterebbe di fare il lavoro".

Esito ancora e ancora, poi per non scontentarli ulteriormente scrivo di impulso una cifra che reputo esagerata sufficiente a farli definitivamente desistere. Riconsegno l' assegno indietro e penso: ora finalmente si arrenderanno! Con mia grande sorpresa invece l' assegno viene firmato sul momento senza battere ciglio e quasi in un batter d'occhio mi ritrovo in viaggio diretto a Viareggio insieme ai miei collaboratori per eseguire la lavorazione. I lavori si concluderanno con un così grande successo che riceverò in seguito i ringraziamenti scritti dei coniugi Rossi di Montelera commissionari del lavoro.

 

Vinicio ai cantieri navali Azimut a Viareggio con un suo collaboratore
Vinicio ai cantieri navali Azimut a Viareggio con un suo collaboratore
Mais Vinicio a bordo dello Yacht
Mais Vinicio a bordo dello Yacht


Attenzione: tutte le immagini sono di proprietà della Pubblimais di Mais Roberto.  E' liberamente consentito condividere parzialmente o integralmente il contenuto delle pagine del sito in blog, forum e siti internet purché venga citata la fonte e non venga rimosso il sito internet riportato su ciascuna immagine.  qualsiasi violazione verra' immediatamente segnalata e denunciata all' agicom per la tutela del copyright.

I nostri social network:

Visita la ns. pagina Facebook

Iscriviti al nostro Canale Youtube

Seguici su Google +

Google+

Recensisci  la ns. azienda su Google 



Pubblimais di Mais Roberto

Strada Vicinale della Pronda 135/9 - 10142  TORINO

PI 10210790019  -  CF  MSARRT78E17L219P    

Orari di apertura:  da Lun a Ven dalle 8 alle 12,15 e dalle 14 alle 18

Il Sabato mattina solo su appuntamento

Trovaci con Google Maps

I nostri tecnici sono operativi per sopralluoghi e lavori nei seguenti comuni:  Beinasco, Chieri, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivoli, San Mauro, Settimo, Trofarello, Venaria (TO).